Formazione e comunicazione

Questa macro attività ha l’obiettivo di organizzare eventi per divulgare i risultati raggiunti dal progetto. Inoltre ha il compito di organizzare un Master e altri corsi di formazione per raggiungere diverse comunità ed estendere la base di utenza del nuovo nodo (e della piattaforma in generale). Gli eventi e i corsi per la formazione avranno vari scopi, tra cui quello di formare nuove figure di data scientists e di trasferire tecnologie ed esperienze ad altre entità di ricerca o industriali. Questa macro attività si articola in due tasks. Il Leader della macro attività e del task 2.1 è il Comune dell’Aquila, mentre Univaq è leader del task 2.2

Beneficiari: Cittadini, imprese, organizzazioni sociali e istituzioni operanti nelle aree esposte al rischio di calamità naturali, e in particolare:
-Personale degli enti locali e delle altre amministrazioni delle aree esposte a calamità naturali
-Laureati in discipline rilevanti per il progetto

Attività 2.1: Comunicazione e informazione

Questa attività si occuperà di divulgare informazioni sul progetto, sui suoi obiettivi e sui risultati raggiunti, nonché azioni per ampliare le comunità consapevoli delle attività del Centro e quindi i potenziali portatori di interessi e utenti del sistema informativo. In particolare, questo task svolgerà i seguenti compiti:

  • Creazione di un sito web per la divulgazione degli obiettivi e dei risultati del progetto, che soddisfi l’obbligo della trasparenza mettendo a disposizione degli utenti lo stato di avanzamento dei lavori, monitorando i risultati e pubblicando informazioni sulla rendicontazione del finanziamento del progetto. Organizzazione di una serie di eventi che informino i principali portatori di interesse e i cittadini delle finalità e dei risultati del Centro. Un primo evento sarà organizzato per il decennale del Terremoto.
  • Realizzazione di azioni di comunicazione atte a raggiungere nuove comunità per estendere l’utenza del nuovo Centro.

Attività 2.2: Organizzazione di un Master per dipendenti pubblici

Questa attività prevede l’organizzazione di un master universitario di I livello destinato a dipendenti di amministrazioni di Comuni o altri enti locali, impegnati nella prevenzione delle calamità naturali e nella gestione tecnico-amministrativa dei loro effetti.

Si intende così favorire la formazione di competenze degli operatori in ambito tecnico, giuridico-amministrativo ed economico per prevenire e fronteggiare un evento catastrofico, per gestire l’emergenza e i processi di pianificazione, ricostruzione e rivitalizzazione dei territori colpiti, in particolare se caratterizzati da frammentazione insediativa, esposizione a rischi naturali, fragilità socio-economiche, valori ambientali e urbanistico-architettonici da preservare.

Il Master prevede tre edizioni, una per ogni anno di progetto.

Responsabile: Prof.ssa Antinisca Di Marco – Università degli Studi dell’Aquila

Cosa ne pensi di questo contenuto?
[Totale: 1 Medio: 5]